DevOps

Il processo che promuove collaborazione e rapidità di sviluppo

Facilitare la creazione

di un ambiente di sviluppo condiviso e inclusivo

La fusione fra sviluppo applicativo e operatività IT costituisce un fattore abilitante e accelerante d’importanza fondamentale per una delivery rapida del software. In ogni azienda dell’era digitale, sia essa pubblica o privata, il software permea e forma la totalità delle attività aziendali: dalla gestione operativa, all’organizzazione delle risorse umane, dall’analisi dei dati al supporto all’attività di marketing e molto altro ancora. DevOps riduce i tempi di creazione e di lancio di nuovi prodotti, funzionalità ed esperienze d’uso, massimizzandone l’efficacia.

Peculiarità Specifiche

Red Hat Openshift: piattaforma che veicola container che gli sviluppatori possono utilizzare per unire un’applicazione e tutte le relative dipendenze di runtime, come librerie, server e risorse di sistema in un artefatto ben definito e caratterizzato da alta portabilità. I container consentono una distribuzione rapida e la flessibilità necessaria per definire i dettagli della piattaforma alla base delle applicazioni, dal linguaggio di sviluppo al sistema operativo.

Inoltre, disponendo di team allineati sugli obiettivi e sui processi, i container forniscono una struttura e un linguaggio comuni che consentono la collaborazione tra i team operativi, i team responsabili per lo sviluppo, per la sicurezza, il controllo qualità (QA) e altre unità aziendali.

CI/CD (Continuous Integration and Continuos Delivery): pratica dell’ingegneria del software che si applica quando lo sviluppo del software avviene attraverso un sistema di versioning. Consiste nell’allineamento frequente (ovvero “molte volte al giorno”) dagli ambienti di lavoro degli sviluppatori verso l’ambiente di sviluppo condiviso. Le pipeline della Continuous Delivery (CD) sono il mezzo con il quale le aziende ottengono cicli rapidi di delivery del software. L’approccio è comprovato e non esistono alternative concorrenti per le moderne e complesse applicazioni.
La distribuzione continua è un metodo di sviluppo software DevOps in cui le modifiche al codice vengono applicate a una build, testate e preparate per il rilascio in produzione in modo automatico.

Sfide

L’innovazione nell’ambito di tecnologie e processi non è sempre ben accolta dagli sviluppatori e dai team operativi. Nonostante il nuovo approccio non presenti particolari ostacoli, per i proprietari dei prodotti, per gli sviluppatori e i team operativi che si trovano a loro agio con i metodi esistenti, esso rappresenta una sfida. Infatti, spesso le persone hanno difficoltà ad accettare i cambiamenti introdotti senza la loro partecipazione.

Il processo DevOps riesce nell’intento di coinvolgere tutte le parti interessate e suscitare in loro un entusiasmo spontaneo, permettendo di:

  • includere tutte le parti interessate fin dalle fasi iniziali di pianificazione;
  • dimostrare e celebrare i successi precoci e misurabili;
  • collaborare con volontari che abbiano vissuto i cambiamenti nei propri team, per promuoverli in altre unità aziendali.
Plus

PPS aiuta le aziende sia nell’introduzione della metodologia DevOps, sia nell’utilizzo degli strumenti tecnologici a sostegno della metodologia. Supportiamo le aziende nella Trasformazione Digitale attraverso un processo di mentoring, coaching e di realizzazione architetturale e di sviluppo dell’intero processo.

scopri di più

Richiedi una consulenza, siamo pronti a progettare insieme a te la migliore soluzione per far crescere il tuo business.

Chiudi il menu