IBM LinuxONE: Cloud, Sicurezza e Flessibilità

Una delle principali sfide dell’IT moderno è rappresentata dalla necessità di pianificare ed attuare progetti legati all’adozione del Cloud.

Flessibilità e reattività sono, al giorno d’oggi, due requisiti fondamentali poiché mai come in passato si sta assistendo alla necessità di andare sul mercato in modo rapido e dinamico. Questa sfida tuttavia comporta rischi legati alla sicurezza e alla difficoltà nel percorso di migrazione che spesso si rivela complesso.

IBM LinuxONE risponde a tutte queste necessità garantendo sicurezza, privacy e reattività su larga scala.

IBM LinuxONE Frames

Modalità Cloud-Native

Con IBM LinuxONE, i tuoi sviluppatori possono creare e modernizzare nuove applicazioni, utilizzando gli strumenti open-source che preferiscono, su una piattaforma ideata appositamente per il cloud.

Crea una sola volta e distribuisci ovunque con gestione e orchestrazione coerenti, tramite Red Hat® OpenShift® e IBM Cloud Paks®.

Dati protetti, crittografia ovunque

IBM Data Privacy Passports è una soluzione per l’applicazione della sicurezza e della privacy dei dati progettata per controllare l’accesso e la revoca per dati esterni alla piattaforma in tutta l’azienda e per proteggere i dati dell’ecosistema, indipendentemente dall’origine dei dati.

Cyber-Resilienza

Estendi in modo sicuro la capacità, fino a migliaia di carichi di lavoro, isolati da minacce interne ed esterne con il nuovo prodotto IBM Secure Execution for Linux per una disponibilità 24/7 e la massima sicurezza.

Risorse flessibili e on-demand

È necessaria una piattaforma progettata per il data center moderno e per il tuo business. Con IBM LinuxONE, è possibile distribuire le risorse di calcolo in modo flessibile e on-demand, indipendentemente dalla propria dimensione ed esigenze di capacità.

Usufruisci di modelli di consumo flessibili, di compressione su chip per carichi di lavoro definiti e di uno spazio occupato che si adatta perfettamente. E i sistemi IBM LinuxONE III LT2 ora offrono uno spazio riservato per la co-ubicazione di IBM Storage.

In cosa si differenzia LinuxONE rispetto a Linux on x86?

Il sistema operativo Linux è suddiviso tra User Space e Kernel Space. Le differenze hardware vengono gestite nel Kernel Space. L’ingegneria con cui è stato concepito LinuxONE è ciò che lo differenzia da tutte le altre architetture presenti sul mercato.

Piattaforma LinuxONE

System Assist Processors (SAP)

Grazie a degli speciali processori SAP (System Assist Processors) che gestiscono le istruzioni I/O, i processori principali rimangono liberi di eseguire altre operazioni ottenendo così una maggiore efficienza operativa.

Linux dunque potrà focalizzarsi sui tuoi programmi e sulla gestione degli effettivi carichi di lavoro mentre tutte le attività di I/O verranno gestite in contemporanea dai SAP.

Processor Resource / System Manager (PR/SM)

Il firmware hypervisor PR/SM permette di virtualizzare l’hardware LinuxONE. PR/SM può rigidamente separare o fare condividere risorse fisiche come cores, canali I/O e interfacce LAN con la creazione e gestione di partizioni logiche multiple (LPARs).

Le LPARs agiranno come macchine separate pur rimanendo all’interno dello stesso hardware. All’interno delle LPARs inoltre potrai eseguire un ulteriore layer di virtualizzazione come KVM per eseguire guest Linux multipli.

Puoi inoltre utilizzare PR/SM per over-allocare le tue risorse attraverso i vari ambienti. Grazie all’integrazione a livello firmware, PR/SM opera direttamente con le risorse di sistema garantendo maggiore velocità ed efficienza.

Specifiche Tecniche

LinuxONE III offre funzionalità di sistema enterprise univoche per supportare le esperienze digitali:

  • Motori specializzati: IFL, VM, Systems Assistant Processor (per I/O), 190 Core
  • Crittografia: EAL5 +, Firma digitale ECC, Smart Card, CPACF, Crypto Express7S, SSC4ICP
  • Schede di connettività per I/O e network: FICON, FCP, zHyperLink, Open Sys Adpt, HiperSockets, SMC-D, 10 GbE RoCE2/SMC-R, 25GbE RoCE Exp2, OSA-Express6S, OSA-Express7S 25 GbE SR
  • Supporto di avvio NVMe
  • Flessibilità di configurazione hardware grazie a spazio riservato di 16U

Requisiti Software

  • Sistemi operativi supportati: Red Hat Enterprise Linux 7,7, Red Hat Enterprise Linux 8,2, SUSE Linux Enterprise Server 12 SP5, SUSE Linux Enterprise Server 15 SP2, Ubuntu 20,04 LTS
  • Virtualizzazione supportata: IBM z/VM 6,4, IBM z/VM 7,1, IBM z/VM 7,2, KVM nella versione offerta con Linux

Requisiti Hardware

Le specifiche varieranno secondo il modello e la configurazione.

► Scopri il mondo IT Infrastructures & Services di PPS

Annuncio

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Avatar
    Harvey

    My family members always say that I am killing my time here at
    web, but I know I am getting experience all the time
    by reading thes fastidious articles or reviews.

    1. Team PPS
      Team PPS

      Dear Harvey,
      We glad you appreciate our contents.

      Best Regards,
      Price Performance Solutions Team

Lascia un commento

Articoli correlati

Continua a leggere le NEWS e gli approfondimenti del mondo PPS

SCOPRI DI PIù

Richiedi una consulenza, il nostro team di permetterà di dialogare con i più grandi esperti mondiali per trovare la migliore soluzione di implementazione del tuo business

it_ITItalian