Logistica: tra 4.0 e sostenibilità

La digitalizzazione come vettore per la transizione sostenibile

In linea con il Green Deal europeo, una delle maggiori sfide per le aziende è rappresentata dallo sviluppo sostenibile. Trovare una soluzione che contemporaneamente riduca l’impatto ambientale e crei dei vantaggi di business è di fondamentale importanza anche per il comparto logistico.

Secondo tre quarti dei manager logistici intervistati in un recente studio realizzato dalla Kühne Logistics University di Amburgo, uno dei principali fattori che guiderà la transizione sostenibile nel panorama logistico europeo è rappresentato dalla digitalizzazione.

Le sfide e le barriere alla logistica sostenibile

Proprio la digitalizzazione e l’innovazione tecnologica, nei prossimi anni, saranno chiamate a rispondere alle maggiori sfide di sostenibilità come:

  • Riduzione dell’inquinamento ambientale e ottimizzazione dell’energia a disposizione;
  • Ottimizzazione delle risorse, degli imballaggi, dei contenitori, degli spazi;
  • Implementazione di una supply-chain verde con prodotti e packaging derivanti da materiale riciclato.

Tuttavia, una logistica a impatto zero richiede una condivisione maggiore degli asset logistici tra gli operatori della filiera. Questa condizione assieme alle problematiche di riservatezza dei dati e alla mancanza di fiducia e collaborazione nella catena di fornitura costituiscono tre degli ostacoli maggiori alla realizzazione di una green supply-chain.

SMT – Sistema Monitoraggio Temperature per la tracciabilità sostenibile di filiera

Negli ultimi anni, come PPS – Price Performance Solutions, stiamo conducendo numerosi progetti atti a introdurre l’innovazione 4.0 nei processi logistici anche tra i nodi delle filiere come anche evidenziato in occasione dei Workshop del Politecnico di Milano – Osservatorio Contract Logistics ‘Gino Marchet’.

Più nello specifico, nel campo del monitoraggio delle temperature, la nostra soluzione SMT è attualmente in fase di implementazione nelle filiere logistiche della trasformazione e distribuzione alimentare e nella distribuzione farmaceutica.

La tecnologia innovativa del nostro SMT – Sistema Monitoraggio Temperature

Il nostro Barcode innovativo, attraverso un processo chimico, è in grado di modificare il codice rappresentato in caso di variazione di temperatura della merce (rispetto a quella ottimale) per determinati intervalli di tempo.

Grazie al sistema in Cloud, SMT, per mezzo della semplice lettura del Barcode, effettuata dai devices di lettura utilizzati nella logistica e/o da un APP installata su uno smartphone, permette di monitorare lo stato di conservazione e la geolocalizzazione di pallet e merci in tempo reale. La possibilità di integrazione con il WMS aziendale e la conseguente centralizzazione delle informazioni consente al management aziendale di effettuare analisi predittive e di ottimizzazione grazie all’analisi dei Big Data.

Inoltre, grazie al software di multilettura, SMT si presta ad un impiego industriale rapido senza modifiche ai processi logistici già consolidati in azienda.

SMT e obiettivi di sostenibilità logistici

Nel contesto logistico e nel perseguimento degli obiettivi di sostenibilità, SMT permette di:

  • Prevenire gli sprechi di prodotto;
  • Ridurre il ‘distrutto’ e i resi per non conformità;
  • Risparmiare sui costi di produzione dell’invenduto;
  • Ridurre dei premi assicurativi;
  • Ridurre i contenziosi e i costi derivanti, ad esempio, da emissioni di note di credito.

► Scopri di più sulla nostra soluzione di monitoraggio temperature

Lascia un commento

Articoli correlati

Continua a leggere le NEWS e gli approfondimenti del mondo PPS

SCOPRI DI PIù

Richiedi una consulenza, il nostro team di permetterà di dialogare con i più grandi esperti mondiali per trovare la migliore soluzione di implementazione del tuo business

it_ITItalian